The Singles 86>98
(1998)
I singoli 86>98
Stripped
A question of lust
A question of time
Strangelove
Never let me down again
Behind the wheel
Personal Jesus
Enjoy the silence
Policy of truth
World in my eyes
I feel you
Walking in my shoes
Condemnation
In your room
Barrel of a gun
It's no good
Home
Useless
Only when I lose myself
Little 15
Everything counts
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
Nuda
Questione di cupidigia
Questione di tempo
Amorestrano
Non mi abbandonare mai più
Dietro al volante
Gesù personale
Goditi il silenzio
Politica di sincerità
Il mondo nei miei occhi
Ti sento
Camminare nelle mie scarpe
Condanna
Nella tua stanza
Canna di una pistola
Non va bene
Casa
Inutile
Solo quando perdo me stesso
Piccola 15enne
Ogni [singola] cosa conta


Stripped

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


Come with me
Into the trees
We'll lay in the grass
And let the hours pass
Take my hand
Come back to the land
Let's get away
Just for one day

Let me see you
Stripped down to the bone
Let me see you
Stripped down to the bone

Metropolis
Has nothing on this
You're breathing in fumes
I taste when we kiss
Take my hand
Come back to the land
Where everything's ours
For a few hours

Let me see you
Stripped down to the bone
Let me see you
Stripped down to the bone

Let me hear you make decisions
Without your television
Let me hear you speaking
Just for me

Let me see you
Stripped fown to the bone
Let me hear you speaking
Just for me

Let me see you
Stripped down to the bone
Let me hear your crying
Just for me
1
Nuda

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Vieni con me
In mezzo agli alberi
Ci sdraieremo sull'erba
E lasceremo passare le ore
Prendi la mia mano
Torna alla terra
Andiamocene
Per un giorno soltanto

Lascia che ti veda
Nuda fino all'osso
Lascia che ti veda
Nuda fino all'osso

La metropoli
Non ha niente a che vedere con questo
Stai respirando in mezzo ai fumi
Mi piace quando ci baciamo
Prendi la mia mano
Torna alla terra
Dove tutto è nostro
Solo per poche ore

Lascia che ti veda
Nuda fino all'osso
Lascia che ti veda
Nuda fino all'osso

Lascia che ti senta prendere decisioni
Senza la tua televisione
Lascia che ti senta parlare
Solo per me

Lascia che ti veda
Nuda fino all'osso
Lascia che ti senta parlare
Solo per me

Lascia che ti veda
Nuda fino all'osso
Lascia che ti senta piangere
Solo per me


A question of lust

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Martin Lee Gore
Released as a single


Fragile
Like a baby in your arms
Be gentle with me
I'd never willingly
Do you harm

Apologies
Are all you seem to get from me
But just like a child
You make me smile
When you care for me
And you know...

It's a question of lust
It's a question of trust
It's a question of not letting
What we've built up
Crumble to dust
It is all of these things and more
That keep us together

Independence
Is still important for us though (We realise)
It's easy to make
The stupid mistake
Of letting go (Do you know what I mean?)

My weaknesses
You know each and every one (It frightens me)
But I need to drink
More than you seem to think
Before I'm anyone's
And you know...

It's a question of lust
It's a question of trust
It's a question of not letting
What we've built up
Crumble to dust
It is all of these things and more
That keep us together

Kiss me goodbye
When I'm on my own
But you know that I'd
Rather be home

It's a question of lust
It's a question of trust
It's a question of not letting
What we've built up
Crumble to dust
It is all of these things and more
That keep us together
2
Questione di cupidigia

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Martin Lee Gore
Pubblicata come singolo


Fragile
Come un bambino tra le tue braccia
Sii delicata con me
Non ti farei mai volontariamente
Del male

Scuse
Sono tutto ciò che sembra tu ottenga da me
Ma proprio come un bambino
Mi fai sorridere
Quando ti preoccupi per me
E sai che...

È una questione di cupidigia
È una questione di fiducia
È una questione di non lasciare
Che quello che abbiamo costruito
Crolli in polvere
Sono tutte queste cose ed altre
Che ci tengono insieme

L'indipendenza
È ancora importante per noi, tuttavia (Capiamo che)
È facile commettere
Lo stupido errore
Di lasciare andare [le cose] (Sai cosa intendo?)

Le mie debolezze
Tu le conosci una per una (Questo mi fa paura)
Ma io ho bisogno di bere
Più di quanto tu sembri pensare
Prima che io sia di chiunque
E sai che...

È una questione di cupidigia
È una questione di fiducia
È una questione di non lasciare
Che quello che abbiamo costruito
Crolli in polvere
Sono tutte queste cose ed altre
Che ci tengono insieme

Dammi il bacio dell'arrivederci
Quando sono da solo
Ma sai che
Preferirei essere a casa

È una questione di cupidigia
È una questione di fiducia
È una questione di non lasciare
Che quello che abbiamo costruito
Crolli in polvere
Sono tutte queste cose ed altre
Che ci tengono insieme


A question of time

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


I've got to get to you first
Before they do
It's just a question of time
Before they lay their hands on you
And make you just like the rest
I've got to get to you first
It's just a question of time

Well now you're only fifteen
And you look good
I'll take you under my wing
Somebody should
They've persuasive ways
And you'll believe what they say

It's just a question of time
And it's running out for you
It won't be long
Until you'll do
Exactly what they want you to

I can see them now
Hanging around
To mess you up
To strip you down
And have their fun
With my little one

It's just a question of time
And it's running out for you
It won't be long
Until you'll do
Exactly what they want you to
It won't be long
Until you'll do
Exactly what they want you to

Sometimes I don't blame them
For wanting you
You look good
And they need something to do
Until I look at you
And then I condemn them
I know my kind
What goes on in our minds

It's just a question of time

It should be better
It's just a question of time
It should be better with you
It's just a question of time
3
Questione di tempo

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Devo arrivare per primo da te
Prima di loro
È solo questione di tempo
Prima che allunghino le loro mani su di te
E ti rendano uguale a tutte le altre
Devo arrivare per primo da te
È solo questione di tempo

Be', ora hai solo quindici anni
E sei carina
Ti prenderò sotto la mia ala
Qualcuno dovrebbe farlo
Loro hanno modi persuasivi
E tu crederai a quel che diranno

È solo questione di tempo
E sta finendo velocemente per te
Non ci vorrà [ancora] molto
Prima che tu faccia
Esattamente quel che vogliono loro

Li posso vedere ora
Girarti attorno
Per confonderti
Per spogliarti
E divertirsi
Con la mia piccolina

È solo questione di tempo
E sta finendo velocemente per te
Non ci vorrà [ancora] molto
Prima che tu faccia
Esattamente quel che vogliono loro
Non ci vorrà [ancora] molto
Prima che tu faccia
Esattamente quel che vogliono loro

A volte [però] non li biasimo
Per volerti
[Dopotutto] Sei carina
E loro hanno bisogno di qualcosa da fare
Finché non ti guardo
E allora li condanno
Conosco la mia specie
[E] Quel che ci passa per la testa

È solo questione di tempo

Dovrebbe essere meglio
È solo questione di tempo
Dovrebbe essere meglio con te
È solo questione di tempo


Strangelove

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


There'll be times
When my crimes
Will seem almost unforgivable
I give in to sin
Because you have to make this life liveable
But when you think I've had enough
From your sea of love
I'll take more than another riverfull
Yes, and I'll make it all worthwhile
I'll make your heart smile

Strangelove
Strange highs and strange lows
Strangelove
That's how my love goes
Strangelove
Will you give it to me?
Will you take the pain
I will give to you
Again and again
And will you return it?

There'll be days
When I'll stray
I may appear to be constantly out of reach
I give in to sin
Because I like to practise what I preach
I'm not trying to say I'll have it all my way
I'm always willing to learn
When you've got something to teach
And I'll make it all worth while
I'll make your heart smile

Pain, will you return it?
I'll say it again: pain
Pain, will you return it?
I won't say it again

I give in
Again and again
I give in
Will you give it to me?
I give in
I'll say it again
I give in

I give in
Again and again
I give in
That's how my love goes
I give in
I'll say it again
I give in
4
Amorestrano

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Ci saranno volte
In cui i miei crimini
Sembreranno quasi imperdonabili
Mi arrendo al peccato
Perché devi rendere questa vita vivibile
Ma quando pensi che [io] ne abbia avuto abbastanza
Del tuo mare di amore
Ne prenderò ancora, più di un altro fiume in piena
Sì, e farò sì che [di tutto] ne varrà la pena
Farò sorridere il tuo cuore

Amorestrano
Strani alti e strani bassi
Amorestrano
È così che va il mio amore
Amorestrano
Lo darai a me?
Prenderai il dolore
Che ti darò
Di nuovo e di nuovo
E [me] lo restituirai?

Ci saranno giorni
In cui vagherò
Potrò sembrare costantemente fuori portata
Mi arrendo al peccato
Perché mi piace mettere in pratica quel che predico
Non sto cercando di dire che farò tutto a modo mio
Sono sempre disposto ad imparare
Quando hai qualcosa da insegnarmi
E farò sì che [di tutto] ne varrà la pena
Farò sorridere il tuo cuore

Il dolore, [me] lo restituirai?
Lo dirò di nuovo: dolore
Il dolore, [me] lo restituirai?
Non lo dirò più

Mi arrendo
Di nuovo e di nuovo
Mi arrendo
Lo darai a me?
Mi arrendo
Lo dirò di nuovo
Mi arrendo

Mi arrendo
Ancora ed ancora
Mi arrendo
È così che va il mio amore
Mi arrendo
Lo dirò di nuovo
Mi arrendo


Never let me down again

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


I'm taking a ride
With my best friend
I hope he never lets me down again
He knows where he's taking me
Taking me where I want to be
I'm taking a ride
With my best friend

We're flying high
We're watching the world pass us by
Never want to come down
Never want to put my feet back down
On the ground

I'm taking a ride
With my best friend
I hope he never lets me down again
Promises me I'm safe as houses
As long as I remember who's wearing
The trousers
I hope he never lets me down again

We're flying high
We're watching the world pass us by
Never want to come down
Never want to put my feet back down
On the ground

Never let me down

See the stars, they're shining bright
Everything's allright tonight
5
Non mi abbandonare mai più

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Sto facendo un giro
Con il mio migliore amico
Spero che non mi abbandoni mai più
Lui sa dove mi sta portando
Mi sta portando dove voglio andare
Sto facendo un giro
Con il mio migliore amico

Stiamo volando in alto
Guardiamo il mondo passarci di fianco
Non voglio mai [più] tornare giù
Non voglio mai [più] mettere i piedi giù
Per terra

Sto facendo un giro
Con il mio migliore amico
Spero che non mi abbandoni mai più
Mi promette che sono perfettamente al sicuro
Finché mi ricordo chi è che indossa
I pantaloni
Spero che non mi abbandoni mai più

Stiamo volando in alto
Guardiamo il mondo passarci di fianco
Non voglio mai [più] tornare giù
Non voglio mai [più] mettere i piedi giù
Per terra

Non mi abbandonare mai

Vedi le stelle, stanno brillando luminose
È tutto a posto stasera


Behind the wheel

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


My little girl
Drive anywhere
Do what you want
I don't care
Tonight
I'm in the hands of fate
I hand myself
Over on a plate
Now

Oh little girl
There are times when I feel
I'd rather not be
The one behind the wheel
Come
Pull my strings
Watch me move
I do anything
Please

Sweet little girl
I prefer
You behind the wheel
And me the passenger
Drive
I'm yours to keep
Do what you want
I'm going cheap
Tonight

You're behind the wheel tonight

Drive
Drive anywhere
Do what you want
You're behind the wheel

You're behind the wheel
I'm in the hands of fate
Tonight
You're behind the wheel
6
Dietro al volante

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Ragazzina mia
Guida dove vuoi
Fai quel vuoi
A me non interessa
Stanotte
Sono nelle mani del destino
Mi consegno
Su di un piatto
Ora

Oh, ragazzina
Ci sono volte in cui sento che
Preferirei non essere io
Quello dietro al volante
Vieni
Tira i miei fili
Guardami muovere
Faccio qualunque cosa
Per favore

Dolce ragazzina
Preferisco
Te dietro al volante
E me come passeggero
Guida
Sei tu che devi tenermi d'occhio
Fai quel che vuoi
Valgo poco
Stanotte

Sei tu dietro al volante stanotte

Guida
Guida dove vuoi
Fai quel che vuoi
Sei tu dietro al volante

Sei tu dietro al volante
Io sono nelle mani del destino
Stanotte
Sei tu dietro al volante


Personal Jesus

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


Reach out and touch faith

Your own personal Jesus
Someone to hear your prayers
Someone who cares
Your own personal Jesus
Someone to hear your prayers
Someone who's there

Feeling unknown
And you're all alone
Flesh and bone
By the telephone
Lift up the receiver
I'll make you a believer

Take second best
Put me to the test
Things on your chest
You need to confess
I will deliver
You know I'm a forgiver

Reach out and touch faith
Reach out and touch faith

Your own personal Jesus
Someone to hear your prayers
Someone who cares
Your own personal Jesus
Someone to hear your prayers
Someone who's there

Feeling unknown
And you're all alone
Flesh and bone
By the telephone
Lift up the receiver
I'll make you a believer

I will deliver
You know I'm a forgiver

Reach out and touch faith

Your own personal Jesus

Reach out and touch faith
7
Gesù personale

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Allunga la mano e tocca la fede

Il tuo Gesù personale
Qualcuno che ascolti le tue preghiere
Qualcuno a cui importi [di te]
Il tuo Gesù personale
Qualcuno che ascolti le tue preghiere
Qualcuno che sia lì

Ti senti sconosciuto
E sei tutto solo
Carne e ossa
Vicino al telefono
Alza la cornetta
Farò di te un credente

Afferra meglio che puoi la seconda opportunità
Fai fare a me la prova
Le cose sul tuo petto
Hai bisogno di confessarle
Io ti salverò
Sai che sono uno che perdona

Allunga la mano e tocca la fede
Allunga la mano e tocca la fede

Il tuo Gesù personale
Qualcuno che ascolti le tue preghiere
Qualcuno a cui importi [di te]
Il tuo Gesù personale
Qualcuno che ascolti le tue preghiere
Qualcuno che sia lì

Ti senti sconosciuto
E sei tutto solo
Carne e ossa
Vicino al telefono
Alza la cornetta
Farò di te un credente

Io ti salverò
Sai che sono uno che perdona

Allunga la mano e tocca la fede

Il tuo Gesù personale

Allunga la mano e tocca la fede


Enjoy the silence

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


Words like violence
Break the silence
Come crashing in
Into my little world
Painful to me
Pierce right through me
Can't you understand
Oh, my little girl?

All I ever wanted
All I ever needed
Is here in my arms
Words are very unnecessary
They can only do harm

Vows are spoken
To be broken
Feelings are intense
Words are trivial
Pleasures remain
So does the pain
Words are meaningless
And forgettable

All I ever wanted
All I ever needed
Is here in my arms
Words are very unnecessary
They can only do harm

Enjoy the silence
8
Goditi il silenzio

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Le parole amano la violenza
[Le parole] Rompono il silenzio
[Le parole] Irrompono distruggendo
Nel mio piccolo mondo
È doloroso per me
Penetrano dritte dentro di me
Non capisci
Piccola ragazza mia?

Tutto ciò che ho sempre voluto
Tutto ciò di cui ho sempre avuto bisogno
È qui tra le mie braccia
Le parole sono del tutto superflue
Possono solo far male

I voti sono pronunciati
Per essere infranti
I sentimenti sono intensi
Le parole sono futili
I piaceri rimangono
Così come il dolore
Le parole non hanno significato
E si dimenticano [facilmente]

Tutto ciò che ho sempre voluto
Tutto ciò di cui ho sempre avuto bisogno
È qui tra le mie braccia
Le parole sono del tutto superflue
Possono solo far male

Goditi il silenzio


Policy of truth

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


You had something to hide
Should have hidden it, shouldn't you
Now you're not satisfied
With what you're being put through
It's just time to pay the price
For not listening to advice
And deciding in your youth
On the policy of truth

Things could be so different now
It used to be so civilised
You will always wonder how
It could have been if you'd only lied
It's too late to change events
it's time to face the consequence
For delivering the proof
In the policy of truth

Never again is what you swore
The time before
Never again is what you swore
The time before

Now you're standing there tongue tied
You'd better learn your lesson well
Hide what you have to hide
And tell what you have to tell
You'll see your problems multiplied
If you continually decide
To faithfully pursue
The policy of truth

Never again is what you swore
The time before
Never again is what you swore
The time before
9
Politica di sincerità

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Avevi qualcosa da nascondere
Avresti dovuto nasconderlo o no?
Ora non sei soddisfatto
Di ciò in cui sei finito
È solo il momento di pagare il prezzo
Per non aver ascoltato i consigli
E per aver scelto nella tua giovinezza
La politica di sincerità

Le cose potrebbero essere così diverse ora
Una volta era tutto così civile
Continuerai per sempre a chiederti
Come sarebbe potuto essere se solo avessi mentito
È troppo tardi per cambiare i fatti
È il momento di affrontare le conseguenze
Per aver consegnato la prova
Nella politica di sincerità

"Mai più" è quel che avevi giurato
La volta prima
"Mai più" è quel che avevi giurato
La volta prima

Ora stai lì fermo in piedi senza parole
Sarebbe meglio che imparassi bene la lezione:
Nascondi ciò che devi nascondere
E di' ciò che devi dire
[Altrimenti] Vedrai i tuoi problemi moltiplicarsi
Se decidi di continuare
A seguire fedelmente
La politica di sincerità

"Mai più" è quel che avevi giurato
La volta prima
"Mai più" è quel che avevi giurato
La volta prima


World in my eyes

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


Let me take you on a trip
Around the world and back
And you won't have to move
You just sit still

Now let your mind do the walking
And let my body do the talking
Let me show you the world in my eyes

I'll take you to the highest mountain
To the depths of the deepest sea
And we won't need a map
Believe me

Now let my body do the moving
And let my hands do the soothing
Let me show you the words in my eyes

That's all there is
Nothing more than you can feel now
That's all there is

Let me put you on a ship
On a long, long trip
Your lips close to my lips

All the islands in the ocean
All the heavens in motion
Let me show you the world in my eyes

That's all there is
Nothing more than you can touch now
That's all there is

Let me show you the world in my eyes
10
Il mondo nei miei occhi

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Lascia che ti porti a fare una gita
Attorno al mondo e indietro
Non dovrai nemmeno muoverti
Starai semplicemente seduta e ferma

Ora lascia che sia la tua mente a camminare
E lascia che sia il mio corpo a parlare
Lascia che ti mostri il mondo nei miei occhi

Ti porterò sulla montagna più alta
Nelle profondità dei mari più profondi
E non avremo [nemmeno] bisogno di una mappa
Credimi

Ora lascia che sia il mio corpo a muoversi
E lascia che siano le mie mani a calmarti
Lascia che ti mostri il mondo nei miei occhi

[Questo] È tutto quel che c'è
Niente più di quel che puoi sentire ora
È tutto quel che c'è

Lascia che ti porti su una nave
Per fare un lungo, lungo viaggio
Le tue labbra vicino alle mie

Tutte le isole dell'oceano
Tutti i cieli in movimento
Lascia che ti mostri il mondo nei miei occhi

[Questo] È tutto quel che c'è
Niente più di quel che puoi toccare ora
È tutto quel che c'è

Lascia che ti mostri il mondo nei miei occhi


I feel you

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


I feel you
Your sun it shines
I feel you
Within my mind
You take me there
You take me where
The kingdom comes
You take me to
And lead me through Babylon

This is the morning of our love
It's just the dawning of our love

I feel you
Your heart it sings
I feel you
The joy it brings
Where Heaven waits
Those golden gates
And back again
You take me to
And lead me through oblivion

This is the morning of our love
It's just the dawning of our love

I feel you
Your precious soul
And I am whole
I feel you
Your rising sun
My kingdom comes

I feel you
Each move you make
I feel you
Each breath you take
Where angels sing
And spread their wings
My love's on high
You take me home
To glory's home
By and by

This is the morning of our love
It's just the dawning of our love
11
Ti sento

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Ti sento
Il tuo sole risplende
Ti sento
Dentro alla mia mente
Mi porti lì
Mi porti dove
Viene il Regno
Mi porti
E mi conduci attraverso Babilonia

Questa è la mattina del nostro amore
È solo l'alba del nostro amore

Ti sento
Il tuo cuore canta
Ti sento
La gioia che porta
Dove il Paradiso attende
Quei cancelli d'oro
E indietro di nuovo
Mi porti
E mi conduci attraverso l'oblio

Questa è la mattina del nostro amore
È solo l'alba del nostro amore

Ti sento
La tua anima preziosa
E sono tutt'uno
Ti sento
Il tuo sole che sorge
Il mio regno arriva

Ti sento
Ogni movimento che fai
Ti sento
Ogni respiro che prendi
Dove gli angeli cantano
E dispiegano le loro ali
Il mio amore è in alto
Mi porti a casa
Alla casa della splendore
Poco a poco

Questa è la mattina del nostro amore
È solo l'alba del nostro amore


Walking in my shoes

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


I would tell you about the things they
put me through
The pain I've been subjected to
But the Lord himself would blush
The countless feasts laid at my feet
Forbidden fruits for me to eat
But I think your pulse would start to rush

Now I'm not looking for absolution
Forgiveness for the things I do
But before you come to any conclusions
Try walking in my shoes
Try walking in my shoes

You'll stumble in my footsteps
Keep the same appointments I kept
If you try walking in my shoes
If you try walking in my shoes

Morality would frown upon
Decency look down upon
The scapegoat fates made of me
But I promise now, my judge and jurors
My intentions couldn't have been purer
My case is easy to see

I'm not looking for a clearer conscience
Peace of mind after what I've been through
And before we talk of any repentance
Try walking in my shoes
Try walking in my shoes

You'll stumble in my footsteps
Keep the same appointments I kept
If you try walking in my shoes
If you try walking in my shoes
Try walking in my shoes

Now I'm not looking for absolution
Forgiveness for the things I do
But before you come to any conclusions
Try walking in my shoes
Try walking in my shoes

You'll stumble in my footsteps
Keep the same appointments I kept
If you try walking in my shoes
You'll stumble in my footsteps
Keep the same appointments I kept
If you try walking in my shoes
Try walking in my shoes
If you try walking in my shoes
Try walking in my shoes
12
Camminare nelle mie scarpe

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Ti racconterei le cose in mezzo a cui
Mi hanno messo
Del dolore a cui sono stato sottoposto
Ma il Signore stesso sverrebbe
Gl'innumerevoli banchetti preparati ai miei piedi
Frutti proibiti per me da mangiare
Ma penso che il tuo polso inizierebbe a battere [forte]

Ora non sto cercando assoluzione
[O] Perdono per le cose che faccio
Ma prima di giungere a qualsiasi conclusione
Prova a camminare nelle mie scarpe
Prova a camminare nelle mie scarpe

Inciamperai nelle mie impronte
Mantieni gli stessi appuntamenti che ho preso io
Se provi a camminare nelle mie scarpe
Se provi a camminare nelle mie scarpe

La moralità mi disapproverebbe
La decenza mi guarderebbe dall'alto in basso
Il destino del capro espiatorio è fatto di me
Ma lo prometto ora, mio giudice e giurati
Le mie intenzioni non avrebbero potuto essere più pure
Il mio caso è facile a vedersi

Non sto cercando una coscienza più pulita
[O] Pace mentale dopo quello che ho passato
E prima di parlare di qualsiasi pentimento
Prova a camminare nelle mie scarpe
Prova a camminare nelle mie scarpe

Inciamperai nelle mie impronte
Mantieni gli stessi appuntamenti che ho preso io
Se provi a camminare nelle mie scarpe
Se provi a camminare nelle mie scarpe
Prova a camminare nelle mie scarpe

Ora non sto cercando assoluzione
[O] Perdono per le cose che faccio
Ma prima di giungere a qualsiasi conclusione
Prova a camminare nelle mie scarpe
Prova a camminare nelle mie scarpe

Inciamperai nelle mie impronte
Mantieni gli stessi appuntamenti che ho preso io
Se provi a camminare nelle mie scarpe
Inciamperai nelle mie impronte
Mantieni gli stessi appuntamenti che ho preso io
Se provi a camminare nelle mie scarpe
Prova a camminare nelle mie scarpe
Se provi a camminare nelle mie scarpe
Prova a camminare nelle mie scarpe


Condemnation

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


Condemnation
Tried
Here on the stand
With the book in my hand
And truth on my side

Accusations
Lies
Hand me my sentence
I'll show no repentance
I'll suffer with pride

If for honesty
You want apologies
I don't sympathize
If for kindness
You substitute blindness
Please open your eyes

Condemantion
Why?
Because my duty
Was always to beauty
And that was my crime

Feel elation
High
To know I can trust this
Fix of injustice
Time after time

If you see purity
As immaturity
Well it's no surprise
If for kindness
You substitute blindness
Please open your eyes
13
Condanna

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Condanna
Ho provato
Qua al banco
Con il libro nella mia mano
E la verità al mio fianco

Accuse
Menzogne
Mi consegnano il mio verdetto
Non mostrerò [segni di] pentimento
Soffrirò con orgoglio

Se per onestà
Vuoi delle scuse
Io non provo comprensione
Se alla gentilezza
Sostituisci la cecità
Per favore, apri i tuoi occhi

Condanna
Perché?
Perché il mio dovere
Era sempre verso la bellezza
E quello è stato il mio crimine

Mi sento euforico
In alto
A sapere che posso credere in questa
Riparazione dell'ingiustizia
Una volta dopo l'altra

Se scambi la purezza
Per immaturità
Be', non è una sorpresa
Se alla gentilezza
Sostituisci la cecità
Per favore, apri i tuoi occhi


In your room

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


In your room
Where time stands still
Or moves at your will
Will you let the morning come soon
Or will you leave me lying here?
In your favourite darkness
Your favourite halflight
Your favourite consciousness
Your favourite slave

In your room
Where souls disappear
Only you exist here
Will you lead me to your armchair
Or leave my lying here?
Your favourite innocence
Your favourite prize
Your favourite smile
Your favourite slave

I'm hanging on your words
Living on your breath
Feeling with your skin
Will I always be here?

In your room
Your burning eyes
Cause flames to arise
Will you let the fire die down soon
Or will I always be here
Your favourite passion
Your favourite game
Your favourite mirror
Your favourite slave

I'm hanging on your words
Living on your breath
Feeling with your skin
Will I always be here?

Will I always be here?
14
Nella tua stanza

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Nella tua stanza
Dove il tempo si ferma
O si muove al tuo volere
Lascerai che il mattino arrivi presto
O mi abbandonerai disteso qui?
Nella tua oscurità preferita
[Ne] La tua penombra preferita
[Ne] La tua consapevolezza preferita
Il tuo schiavo preferito

Nella tua stanza
Dove le anime scompaiono
Solo tu esisti qua
Mi condurrai alla tua poltrona
O mi abbandonerai disteso qui?
La tua innocenza preferita
Il tuo premio preferito
Il tuo sorriso preferito
Il tuo schiavo preferito

Pendo dalle tue parole
Vivo sul tuo respiro
Sento con la tua pelle
Rimarrò per sempre qua?

Nella tua stanza
I tuoi occhi che bruciano
Fanno innalzare le fiamme
Lascerai spegnere presto il fuoco
O sarò per sempre qua?
La tua passione preferita
Il tuo gioco preferito
Il tuo specchio preferito
Il tuo schiavo preferito

Pendo dalle tue parole
Vivo sul tuo respiro
Sento con la tua pelle
Rimarrò per sempre qua?

Rimarrò per sempre qua?


Barrel of a gun

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


Do you mean this horny creep
Set upon weary feet
Who looks in need of sleep
That doesn't come?

This twisted, tortured mess
This bed of sinfulness
Who's longing for some rest
And feeling numb

What do you expect of me?
What is it you want?
Whatever you planned for me
I'm not the one

A vicious appetite
Visits me each night
And won't be satisfied
Won't be denied

An unbearable pain
A beating in my brain
That leaves the mark of Cain
Right here inside

What am I supposed to do
When everything that I've done
Is leading me to conclude
I'm not the one?

Whatever I've done
I've been staring down the barrel of gun

Is there something you need from me?
Are you having your fun?
I never agreed to be
Your holy one

Whatever I've done
I've been staring down the barrel of gun
15
Canna di una pistola

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Stai a sentire questo pervertito adulatore
Che si regge su piedi stanchi
Che va in cerca nella necessità di un po' di sonno
Che non arriva?

Questa intricata, torturata confusione
Questo letto di colpevolezza
Che brama un po' di riposo
E si sente intirizzito

Cosa ti aspetti da me?
Cos'è che vuoi?
Qualunque cosa tu abbia progettato per me
Non sono la persona adatta

Un appetito maligno
Mi visita ogni notte
[E] Non sarà soddisfatto
[E] Non sarà rinnegato

Un dolore insopportabile
Che sta battendo nella mia testa
Che lascia il marchio di Caino
Proprio qua dentro

Cosa si suppone che [io] faccia
Quando tutto ciò che ho fatto
Ci sta portando a concludere
Che non sia io il prescelto?

Qualunque cosa abbia fatto
Ho fissato la canna di una pistola

Hai bisogno di qualcosa da me?
Ti stai divertendo?
Non sono mai stato d'accordo sull'essere
Quello santo per te

Qualunque cosa abbia fatto
Ho fissato la canna di una pistola


It's no good

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


I'm going to take my time
I have all the time in the world
To make you mine
It is written in the stars above
The gods decree
You'll be right here by my side
Right next to me
You can run, but you cannot hide

Don't say you want me
Don't say you need me
Don't say you love me
It's understood
Don't say you're happy
Out there without me
I know you can't be
'Cause it's no good

I'll be fine
I'll be waiting patiently
Till you see the signs
And come running to my open arms
When will you realise?
Do we have to wait till our worlds collide?
Open up your eyes
You can't turn back the tide

Don't say you want me
Don't say you need me
Don't say you love me
It's understood
Don't say you're happy
Out there without me
I know you can't be
'Cause it's no good

I'm going to take my time
I have all the time in the world
To make you mine
It is written in the stars above

Don't say you want me
Don't say you need me
Don't say you love me
It's understood
Don't say you're happy
Out there without me
I know you can't be
'Cause it's no good
16
Non va bene

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Prenderò il mio tempo
Ho tutto il tempo del mondo
Per farti mia
È scritto nelle stelle lassù
Gli dei decretano
[Che] Sarai proprio qui al mio fianco
Esattamente di fianco a me
Puoi correre ma non puoi nasconderti

Non dire che mi vuoi
Non dire che hai bisogno di me
Non dire che mi ami
È sottinteso
Non dire che sei felice
Lì fuori senza di me
So che non puoi esserlo
Perché non va bene

Starò bene
Attenderò pazientemente
Finché non vedrai le insegne
E arriverai correndo tra le mie braccia aperte
Quando [lo] capirai?
Dobbiamo aspettare che i nostri mondi si scontrino?
Apri gli occhi
Non puoi capovolgere la marea

Non dire che mi vuoi
Non dire che hai bisogno di me
Non dire che mi ami
È sottinteso
Non dire che sei felice
Lì fuori senza di me
So che non puoi esserlo
Perché non va bene

Prenderò il mio tempo
Ho tutto il tempo del mondo
Per farti mia
È scritto nelle stelle lassù

Non dire che mi vuoi
Non dire che hai bisogno di me
Non dire che mi ami
È sottinteso
Non dire che sei felice
Lì fuori senza di me
So che non puoi esserlo
Perché non va bene


Home

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Martin Lee Gore
Released as a single


Here is a song
From the wrong side of town
Where I'm bound
To the ground
By the loneliest sound
That pounds from within
And is pinning me down

Here is a page
From the emptiest stage
A cage or the heaviest cross ever made
A gauge of the deadliest trap ever laid

And I thank you
For bringing me here
For showing me home
For singing these tears
Finally I've found
That I belong here

The heat and the sickliest
Sweet smelling sheets
That cling to the backs of my knees
And my feet
But I'm drowning in time
To a desperate beat

And I thank you
For bringing me here
For showing me home
For singing these tears
Finally I've found
That I belong

Feels like home
I should have known
From my first breath

God send the only true friend
I call mine
Pretend that I'll make amends
The next time
Befriend the glorious end of the line

And I thank you
For bringing me here
For showing me home
For singing these tears
Finally I've found
That I belong here
17
Casa

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Martin Lee Gore
Pubblicata come singolo


Ecco qui una canzone
Dal lato sbagliato della città
Dove sono ancorato
Al suolo
Dal più solitario suono
Che batte forte da dentro
E mi sta immobilizzando [lì]

Ecco qui una pagina
Dal palcoscenico più vuoto
Una gabbia, o la più pesante croce mai costruita
Una misura della più mortale trappola mai tesa

E ti ringrazio
Per avermi portato qui
Per avermi mostrato la mia casa
Per aver cantato queste lacrime
Finalmente ho scoperto
Che la mia casa è qui

Il calore e le più nocive
Lenzuola profumate
Che aderiscono dietro alle mie ginocchia
E ai miei piedi
Ma sto annegando al tempo
Di un ritmo disperato

E ti ringrazio
Per avermi portato qui
Per avermi mostrato la mia casa
Per aver cantato queste lacrime
Finalmente ho scoperto
Che ho una casa da qualche parte

Mi sento come a casa
Avrei dovuto saperlo
Fin dal mio primo respiro

Dio mandi l'unico vero amico
Che definisco tale
[Dio] Finga che chiederò scusa
La prossima volta
[Dio mi] Tratti da amico [alla] gloriosa fine della linea

E ti ringrazio
Per avermi portato qui
Per avermi mostrato la mia casa
Per aver cantato queste lacrime
Finalmente ho scoperto
Che la mia casa è qui


Useless

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


Well, it's about time
It's beginning to hurt
Time you made up your mind
Just what is it all worth?

All my useless advice
All my hanging around
All your cutting down to size
All my bringing you down

Watch the clock on the wall
Feel the slowing of time
Hear a voice in the hall
Echoing in my mind

All your stupid ideals
You've got your head in the clouds
You should see how it feels
With your feet on the ground

Here I stand the accused
With your fist in my face
Feeling tired and bruised
With the bitterest taste

All my useless advice
All my hanging around
All your cutting down to size
All my bringing you down

All your stupid ideals
You've got your head in the clouds
You should see how it feels
With your feet on the ground
18
Inutile

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


Dunque, è quasi ora
Che inizi a far male
Il tempo [che hai impiegato] per deciderti
A quanto è servito?

Tutti i miei consigli inutili
Tutto il mio girarti attorno
Tutto il tuo minimizzare
Tutto il mio demoralizzarti

Guardo l'orologio sul muro
Avverto il rallentare del tempo
Sento una voce nella stanza
Che riecheggia nella mia mente

Tutti i tuoi stupidi ideali
Hai la testa tra le nuvole
Dovresti provare come ci si sente
Con i piedi per terra

Eccomi qua, l'accusato
Con il tuo pugno sulla mia faccia
Mi sento stanco e ferito
Con il gusto più amaro

Tutti i miei consigli inutili
Tutto il mio girarti attorno
Tutto il tuo minimizzare
Tutto il mio demoralizzarti

Tutti i tuoi stupidi ideali
Hai la testa tra le nuvole
Dovresti vedere come ci si sente
Con i piedi per terra


Only when I lose myself

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


It's only when I lose myself in someone else
That I find myself
I find myself
It's only when I lose myself in someone else
That I find myself
I find myself

Something beautiful is happening inside for me
Something sensual, it's full of fire and mystery
I feel hypnotized, I feel paralized
I have found Heaven

There's a thousand reasons
Why I shouldn't spend my time with you
For every reason not to be here I can think of two
To keep me hanging on
Feeling nothing?s wrong
Inside your Heaven

It's only when I lose myself in someone else
That I find myself
I find myself
It's only when I lose myself in someone else
That I find myself
I find myself

I can feel the emptiness inside me fade and disappear
There's a feeling of contentment now that you are here
I feel satisfied
I belong inside
Your velvet Heaven

Did I need to sell my soul
For pleasure like this?
Did I have to lose control
To treasure your kiss?
Did I need to place my heart
In the palm of your hand
Before I could even start
To understand?

It's only when I lose myself in someone else
That I find myself
I find myself
It's only when I lose myself in someone else
That I find my life
I find myself
It's only when I lose myself in someone else
That I find myself
I find myself
19
Solo quando perdo me stesso

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


È solo quando perdo me stesso in qualcun altro
Che trovo me stesso
Trovo me stesso
È solo quando perdo me stesso in qualcun altro
Che trovo me stesso
Trovo me stesso

Qualcosa di bello sta accadendo dentro per me
Qualcosa di sensuale, è pieno di fuoco e mistero
Mi sento ipnotizzato, mi sento paralizzato
Ho trovato il Paradiso

C'è un migliaio di ragioni
Per cui non dovrei passare il mio tempo con te
Per ogni ragione per non essere qui posso pensarne altre due
Per continuare ad aspettare
Sentendo che niente è sbagliato
Dentro al tuo Paradiso

È solo quando perdo me stesso in qualcun altro
Che trovo me stesso
Trovo me stesso
È solo quando perdo me stesso in qualcun altro
Che trovo me stesso
Trovo me stesso

Riesco a sentire il vuoto dentro di me affievolirsi
C'è un sentimento di appagamento ora che tu sei qui
Mi sento soddisfatto
Appartengo all'interno
Del tuo Paradiso di velluto

Avevo bisogno di vendere la mia anima
Per un piacere come questo?
Dovevo perdere il controllo
Per fare tesoro del tuo bacio?
Avevo bisogno di mettere il mio cuore
Nel palmo della tua mano
Prima di poter persino iniziare
A capire?

È solo quando perdo me stesso in qualcun altro
Che trovo me stesso
Trovo me stesso
È solo quando perdo me stesso in qualcun altro
Che trovo me stesso
Trovo me stesso
È solo quando perdo me stesso in qualcun altro
Che trovo me stesso
Trovo me stesso


Little 15

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single

Released as a single in France only


Little 15
You help her forget
The world outside
You're not part of it yet
And if you could drive
You could drive her away
To a happier place
To a happier day
That exists in your mind
And in your smile
She could escape there
Just for a while
Little 15

Little 15
Why take the smooth with the rough?
When things run smooth
It's already more than enough
She knows your mind
Is not yet in league
With the rest of the world
And its little intrigues
Do you understand
Do you know what she means
As time goes by
And when you've seen what she's seen
You will
Little 15

Little 15
Why does she have to defend
Her feelings inside
Why pretend
She's not had a life
A life of near misses
Now all that she wants
Is 3 little wishes
She wants to see with your eyes
She wants to smile with your smile
She wants a nice surprise
Every once in a while

Little 15
20
Piccola 15enne

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo

Pubblicato come singolo solo in Francia


Piccola 15enne
La aiuti a dimenticare
Il mondo di fuori
Tu non ne fai ancora parte
E se sapessi guidare
Potresti portarla via
In un posto più felice
In un giorno più felice
Che esiste nella tua mente
E nel tuo sorriso
Potrebbe scappare lì
Solo per un momento
Piccola 15enne

Piccola 15enne
Perché confondere il liscio con il ruvido?
Quando le cose filano lisce
È già più che abbastanza
[Ma] lei sa che la tua mente
Non è ancora in competizione
Con il resto del mondo
Ed i suoi piccoli intrighi
Capisci?
Sai cosa intende?
Quando il tempo passerà
E quando avrai visto quel che ha visto lei
[Allora] Capirai
Piccola 15enne

Piccola 15enne
Perché [lei] deve difendere
I suoi sentimenti [più] intimi?
Perché fingere?
Non ha avuto una vita
Una vita di colpi mancati
Ora tutto quel che vuole
Sono tre piccoli desideri
Vuole vedere con i tuoi occhi
Vuole sorridere col tuo sorriso
Vuole una bella sorpresa
Una volta ogni tanto

Piccola 15enne


Everything counts

Music by Martin Lee Gore
Lyrics by Martin Lee Gore
Vocals by Dave Gahan
Released as a single


The handshake
Seals the contract
From the contract
There's no turning back
The turning point
Of a career
In Korea, being insincere
The holiday
Was fun packed
The contract
Still intact

The grabbing hands
Grab all they can
All for themselves
After all

It's a competitive world
Everything counts in large amounts

The graph
On the wall
Tells the story
Of it all
Picture it now
See just how
The lies and deceit
Gained a little more power
Confidence
Taken in
By a sun tan
And a grin

The grabbing hands
Grab all they can
All for themselves
After all

It's a competitive world
Everything counts in large amounts

The grabbing hands
Grab all they can
Everything counts in large amounts
21
Ogni [singola] cosa conta

Musica di Martin Lee Gore
Parole di Martin Lee Gore
Cantata da Dave Gahan
Pubblicata come singolo


La stretta di mano
Sigla il contratto
Dal contratto
Non ci si può più tirare indietro
Il punto di svolta
Di una carriera
In Korea, piena di menzogne
La vacanza
Era piena zeppa di divertimento
Il contratto
Ancora intatto

Le mani che arraffano
Arraffano tutto quel che possono
Tutto per loro stesse
Dopo tutto

È un mondo competitivo
Ogni [singola] cosa conta nelle grandi somme

Il grafico
Sul muro
Racconta la storia
Di tutto ciò
Disegnalo ora
Renditi solo conto di come
Le menzogne e l'inganno
Abbiano [mano a mano] guadagnato un po' più di potere
Fiducia
Conquistata
Con un'abbronzatura
E un largo sorriso

Le mani che arraffano
Arraffano tutto quel che possono
Tutto per loro stesse
Dopo tutto

È un mondo competitivo
Ogni [singola] cosa conta nelle grandi somme

Le mani che arraffano
Arraffano tutto quel che possono
Ogni [singola] cosa conta nelle grandi somme